Isole EGADI e SICILIA Occidentale

Il fascino selvaggio e gentile dell' estremo ponente

Data: 18 settembre 2022
Ricerca tra:
I NOSTRI Viaggi » Italia
IO viaggio in Italia » Sicilia

  • isole egadi barca vela
  • EGADI3
  • EGADI6
  • EGADI7
  • EGADI2
  • EGADI4
  • EGADI1

Sicilia, il fascino selvaggio e gentile dell'estremo Ponente. Lo splendido scenario delle Isole Egadi…..Favignana, Marettimo, Levanzo vicinissime a noi ma appaiono come i Tropici. Archeologia e storia, un viaggio tra le località piu’ belle da Erice a Segesta, da Marsala a Palermo. Erice si svela tra i vicoli acciottolati, il Silenzio rarefatto delle chiese e dei conventi, cortili disegnati da piante e fiori, mentre l'antico borgo fortificato è animato da botteghe di artigianato con ceramiche decorate e tappeti variopinti tessuti a mano, a 750 metri sul livello del mare, è un gioiello che conserva intatto il suo centro medievale



Posti rimasti:
14

Appena approdati a Favignana, la prima impressione è di essere capitati nell'ennesima isola chic per cantanti, stilisti o fotografi di moda a fine carriera. L'ultima, prima di ripartire per Trapani, è quella di aver scoperto un'isola inconsueta e appartata...

Katia Bimbatti 

Consulente di viaggi esperta



© Mantova Travel Group

Un viaggio speciale tra terra e mare, storia,  enogastronomia e le baie smeraldo delle isole Egadi

Dal 18 al 23 Settembre 2022

Viaggio massimo 15 partecipanti e accompagnatore MntravelGroup

 I tesori della Sicilia occidentale tra storia e natura, da Erice che si svela tra i vicoli acciottolati, il silenzio rarefatto delle chiese e dei conventi, i cortili disegnati da piante e fiori a Segesta poi Marsala e Palermo. Raggiungeremo le isole Egadi con lo spendido scenario di Favignana e Levanzo e le loro baie color smeraldo, case bianche con porte blu, vicoli e piazzette

Lì si svolgeva, fino a pochi anni fa, la mattanza dei tonni, uno spettacolo cruento e ricco di storia che richiamava sempre molti turisti.  Barche e reti lasciate ad asciugare al sole e ritmi slow, una perla in miniatura, Levanzo, con solo 12 chilometri di coste e 200 residenti. Meta ideale per chi vuole staccare la spina, è caratterizzata da un’atmosfera tranquilla e rilassata.

  PERCHE' SCEGLIERE QUESTO VIAGGIO

Viaggio con massimo 15  partecipanti per garantire sicurezza e visite piacevoli
   Nel programma sono incluse le isole Egadi per vivere appieno la magia di Favignana e Levanzo
   L’itinerario permette di visitare luoghi simbolo della Sicilia, da Palermo a Erice, Segesta,  Marsala, Trapani.
   Visita ad una rinomanta cantina di vini siciliani con degustazione
   Accompagnatore MnTravelGroup per tutta la durata del viaggio
   Barca in esclusiva utilizzata per la scoperta di Favignana e Levanzo
   Guide culturali specializzate
   

 

POCHE FACILI REGOLE per chi viaggia con noi
Si cammina e si visita, è necessario un minimo di forma fisica
Puntualità, serenità e spirito da viaggiatore per chi partecipa, sono fondamentali

 

1 GIORNO   VERONA - PALERMO - TRAPANI - MARSALA

Ritrovo dei partecipanti presso l’aeroporto di Verona con l’accompagnatore MantovaTravel Group, disbrigo delle formalità aeroportuali e partenza per Palermo. Da Palermo proseguiremo  per Trapani dove incontreremo la guida locale specializzata che ci condurrà alla scoperta della città che per la sua forma, una falce sul mare, venne chiamata dai Greci “Drepanon”, città su due mari che si affaccia a nord sul Mar Tirreno e a sud-ovest sul Mar Mediterraneo. Visita del centro storico: Chiesa del Purgatorio (che ospita le 20 vare della processione dei Misteri), Palazzo della Vicaria, Cattedrale di S Lorenzo, Chiesa dei Gesuiti, Porta Oscura e Torre dell’Orologio. Partenza per Marsala e arrivo in serata. Sistemazione nelle camere riservate,  cena e pernottamento in hotel.


Vara è un termine utilizzato in Sicilia e in alcune regioni dell'Italia del sud per indicare il carro trionfale su cui vengono posti statue o dipinti di santi per essere portati in processione.

 

2 GIORNO   MARSALA – LO STAGNONE - MOZIA

Marsala, città   famosa per lo sbarco di Garibaldi e dei Mille e per la produzione dell'omonimo vino “Marsala”, per cui è diventata Città del Vino, sorge sulle rovine dell'antica città punica di Lilibeo. Visiteremo il centro storico con il mercato del pesce che ogni mattina si riempie di venditori e compratori; il cinquecentesco Quartiere Spagnolo, oggi sede del comune; la piccola piazza arricchita dall’elegante facciata del Santuario dell’Addolorata, la piazza principale del centro storico su cui si affacciano il Palazzo VII Aprile e la Chiesa Madre che domina la piazza con la sua facciata settecentesca su due ordini.  Visita della  Cantina vinicola “Caruso & Minini”, situata alle porte di Marsala in un antico baglio di fine ‘800 interamente ristrutturato. Nasce in Sicilia alla fine del XIX secolo  e conta quattro generazioni di vinicoltori che con sapienza e dedizione hanno  raggiunto una produzione di vini di altissima qualità, conosciuti e premiati in  ogni rassegna.

Degustazione e light lunch con  vini abbinati a specialità di  stagione della cucina mediterranea. Proseguimento della giornata verso la Laguna dello Stagnone. Per la sua storia la riserva prende il nome dallo "Stagnone", una laguna che si estende da Punta Alga fino a San Teodoro e che comprende anche quattro isole: Mozia, Isola Grande o Lunga, Schola e Santa Maria. È la più vasta della Sicilia ed è caratterizzata da acque molto basse.  Visita alla  piccola e tonda Mothia, antica colonia fenicia fondata nel VIII secolo a.c. tra le più importanti del Mediterraneo, posizionata al centro dello Stagnone. In serata rientro in hotel per la cena e il pernottamento.


 

   3 GIORNO   SEGESTA – ERICE – TRAPANI – FAVIGNANA 

Partenza per Segesta, antica città fondata dagli Elimi dove sorge il sito archeologico con il famoso tempio  in stile dorico, proseguimento quindi per Erice. Visita guidata del piccolo borgo medievale che sorge sulle pendici del monte San Giuliano (750 mt di altezza), luogo dall’immutato fascino antico, caratterizzato dalle stradine strette e tortuose, archi medievali e tipici cortili decorati. Si visiterà la Matrice e la Torre Campanaria di origine trecentesca, Piazza Umberto diventato luogo di ritrovo di giovani ed anziani, Torretta Pepoli diventato Faro della Pace dove all’interno di trova un museo interattivo multimediale, i giardini del Balio, ed il Castello di Venere.  Pranzo in corso di escursione,  proseguimento per Trapani e imbarco per Favignana, seconda isola dell’arcipelago delle Egadi, prende il nome dal latino “favonius” termine con il quale i romani indicavano il vento caldo ma anticamente il suo nome era Aegusa, termine che significa farfalla data la forma dell’ isola. Cena e pernottamento in hotel.  

 

4 GIORNO   ISOLE EGADI - FAVIGNANA – LEVANZO – FAVIGNANA

Baie color smeraldo, case bianche con porte blu, coste rocciose e grotte nascoste. Alle Egadi, arcipelago di tre isole e due grandi scogli poco distante da Trapani, la natura incontaminata regna sovrana. Le case sono basse e bianche, ravvivate da persiane e porte blu, tra strade, vicoli e piazzette, Favignana possiede alcune delle più belle calette dell’arcipelago. Stamattina con la nostra barca in esclusiva lascieremo il porto e issate le vele comincerà la nostra fantastica avventura verso Levanzo. La prima sosta sarà nelle cristalline acque di Favignana a Cala Rossa, a seguire un’altra sosta a ridosso delle antiche cave di tufo del Bue Marino. Dopo il pranzo a bordo proseguiremo per  Levanzo dove è prevista  una sosta in porto di circa un’ora, utile per visitare il piccolo villaggio di pescatori e gustare le ottime granite o il famoso gelato artigianale. Partendo da Levanzo altra bellissima veleggiata da punta sottile al faraglione con rientro in porto a Favignana per le ore 16.00 circa. Cena e pernottamento in hotel.

 

5 GIORNO   ISOLE EGADI - FAVIGNANA

Dopo la colazione andremo alla scoperta del centro di Favignana che sorge intorno a un’insenatura naturale dove è stato ristrutturato il porto sulle cui sponde sono presenti gli edifici delle antiche tonnare. Andremo alla ricercar delle tracce della famiglia Florio. Il nome dei Florio è indissolubilmente legato a quello di Favignana: basta guardare l’immenso stabilimento di lavorazione del tonno, che si impone antistante al paese. Si potrà ammirare dall’esterno l’imponente patrimonio lasciato dai Florio all’isola: Palazzo Florio, stabilimento Florio, Camperia (chiusa per restauri) e la chiesa di S. Antonio. Al suo interno uno spazio è destinato al museo archeologico che in parte accoglie reperti ritrovati sulle isole, con sale multimediali, testimonianze video legate alla mattanza e alla tonnara, filmati storici connessi all’ istituto luce. Nel pomeriggio imbarco per Trapani e proseguimento per Palermo. Cena e pernottamento in hotel.

 

6 GIORNO 24.09.2021  PALERMO - MONREALE

Colazione e incontro con la guida per visitare Palermo, andremo  verso  l’antico “Cassaro” per raggiungere il Palazzo dei Normanni, l’antico palazzo reale con al suo interno la stupenda Cappella Palatini, ricoperta da mosaici in oro. Da qui procederemo per la Cattedrale e visiteremo al suo interno le tombe bizantine. Passeggeremo lungo C.so Vittorio Emanuele, l’antico “Cassaro” appunto, fin giù a Piazza Vigliena o meglio conosciuta come i Quattro Canti, o  Ottagono del sole, punto focale che divide la città in quattro mandamenti. Da qui ci sposteremo a Piazza della Vergogna come comunemente i palermitani chiamano Piazza Pretoria e visiteremo le adiacenti Chiesa della Martorana e la Cappella di San Cataldo. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio proseguimento per Monreale per la visita alla sua splendida Cattedrale dai mosaici dorati, i più estesi al mondo dopo S.Sofia di Istanbul e S.Marco a Venezia, poi  passeremo all’adiacente chiostro benedettino. Al termine proseguiremo per l’aeroporto in tempo utile per la partenza, arrivo in serata all’aeroporto di Verona.

A causa di condizioni meteo/marine sono possibili cancellazione dei passaggi senza nessun preavviso da parte della compagnia di navigazione.
Il programma potrebbe subire variazioni senza preavviso, ma senza alterare i contenuti del viaggio
A causa delle NORME ANTI COVID tutte le attivita’ e/o escursioni possono subire variazioni e/o cancellazioni senza preavviso

 

PERCHE' SCEGLIERE QUESTO VIAGGIO

  Viaggio con massimo 15  partecipanti per garantire sicurezza e visite piacevoli
   Nel programma sono incluse le isole Egadi per vivere appieno la magia di Favignana e Levanzo
   L’itinerario permette di visitare luoghi simbolo della Sicilia, da Palermo a Erice, Segesta,  Marsala, Trapani.
   Visita ad una rinomanta cantina di vini siciliani con degustazione
   Accompagnatore MnTravelGroup per tutta la durata del viaggio
   Barca in esclusiva utilizzata per la scoperta di Favignana e Levanzo
   Guide culturali specializzate
    

Per contattarci e info viaggio clicca qui

  

Per informazioni e iscrizioni al viaggio puoi contattarci comodamente da casa

 ci collegheremo con te in video attraverso Skype, Zoom, Google Meet, Whatsapp oppure puoi facilemente prendere un appuntamento telefonico o in agenzia attraverso l’apposito modulo sul nostro sito www.mantovatravelgroup.it 

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE IN FASE DI DEFINIZIONE

 

LA QUOTA COMPRENDE

-       Pullman esclusivo per tutta la durata del tour in Sicilia

-       Sistemazione in hotel 4 stelle, in camere doppie

-       Trtattamento di mezza pensione in hotel, bevande incluse (1/4  vino+1/2 minerale)

-       Pranzi in ristorante, incluse le bevande (1/4  vino+1/2 minerale)

-       Light lunch con vini abbinati alle specialita’ locali in cantina

-       Escursione a MOZIA

-       Aliscafo Trapani/FAVIGNANA/Trapani

-       Biglietto “bagaglio” in aliscafo

-       Escursione a Levanzo in barca, intera giornata, con pranzo a bordo

-       Guida specializzata locale come da programma

-       Guida-accompagnatrice alle Isole Egadi

-       Visita Stabilimento Florio a Favignana

-       Degustazione di vini in cantina a Marsala

-       Auricolari per tutta la durata del tour

-       Accompagnatore Mantova Travel GROUP per tutto il tour

-       Assicurazione sanitaria e assistenza operante anche in caso di epidemie o malattie pandemiche diagnosticate, come il Covid-19

 


LA QUOTA NON COMPRENDE

  •   Volo aereo, ingressi (€ 35,00 quota indicativa) - Assicurazione contro le penali di annullamento €uro 75 a persona (facoltativa) - Mance, ingressi non previsti, tutto quanto non menzionato, tassa di soggiorno da pagare in loco
  • NOTA IMPORTANTE

    I BIGLIETTI AEREI NON SONO COMPRESI NELLA QUOTA

    Chiedere presso i nostri uffici

    I biglietti aerei saranno emessi al raggiungimento di 12  iscritti al viaggio

    La tariffa potrebbe subire variazioni in riferimento alla data effettiva di prenotazione ed emissione. Alla data di stesura del programma il costo indicativo del volo è di € 200,00 tasse aeroportuali e bagaglio incluso, la tariffa potrebbe subire variazioni in riferimento alla data effettiva di emissione dei biglietti aerei. In caso di variazioni di prezzo, verrà preventivamente comunicato.

  • ISCRIZIONI al VIAGGIO

    Per confermare l’iscrizione al viaggio è necessario versare un acconto di € 600,00

    (L’acconto verrà totalmente restituito nel caso in cui non sia raggiunto il numero minimo di 12 partecipanti  

    Mantova Travel Group si riserva, in caso di mancato raggiungimento del numero minimo iscritti di annullare il viaggio

 

SCHEDA TECNICA  (Penalità di annullamento)

Essendo il viaggio costruito con tariffe dei voli aerei ISTANT PURCHASE la penali di cancellazione del pacchetto oltre alla normativa prevista dal contratto di viaggio, prevedono penale 100% della tariffa aerea. 

E’ facoltativo ma vivamente consigliata la stipula della polizza  contro le penali di annullamento, che in caso di cancellazione per motivi certificabili (chiedi condizioni contrattuali in agenzia) ha una franchigia del 20%

 

In ogni caso, nessun rimborso spetta al viaggiatore che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno  per mancanza/ invalidità o insufficienza dei documenti personali per l’espatrio

 

POLIZZE ASSICURATIVE FACOLTATIVE 

ANNULLAMENTO VIAGGIO (consigliata)

All’atto dell’iscrizione al viaggio è possibile stipulare una polizza assicurativa facoltativa per tutelarsi da eventuali penali in caso di annullamento del viaggio da parte del viaggiatore anche per cause dovute Covid/quarantena. I dettagli delle condizioni di polizza sono a disposizione presso le agenzie MNTravelGroup.  Il costo è di € 95 (importo variabile in base al costo del volo e/o tipologia di sistemazione, cioè camera doppia oppure singola)

 

 

AMP più grande d’ Europa 

L’ Area Marina Protetta delle Isole Egadi, estesa per 53.992 ettari, è la riserva marina più grande d’Europa. Circonda le isole di Favignana, Levanzo e Marettimo e gli isolotti di Formica e Maraone. Istituita nel 1991, è gestita per conto del Mistero dell’ Ambiente dal Comune di Favignana. Nei fontali dell’ AMP si trova la prateria di Posidonia oceanica più estesa e meglio conservata del Mediterraneo, area nursery di una ricca fauna ittica che ospita anche la Pinna nobilis, un mollusco bivalve di grande rilevanza naturalistica. La varietà di habitat delle zone costiere e dei fondali, rappresentanti anche dal coralligeno e da numerosissime grotte sommerse e semi-sommerse, rende le Egadi un’ area ad elevata biodiversità. Molte sono le specie, anche protette a livello comunitario, tra cui la rarissima foca mona, la tartaruga marina Caretta caretta, i cetacei soprattutto tursiopi e stenelle, alcuni squali e, tra gli uccelli marini, una specie a rischio di estinzione, l’ uccello delle tempeste. 


FAVIGNANA l’isola della tonnara che non c’e’
 

Dovrebbe essere la prima ragione per andare sulla maggiore delle isole Egadi, più del mare, più delle spiagge: visitare l’Ex Stabilimento Florio delle Tonnare di Favignana . Una delle esperienze più importanti da fare se si vuole comprendere a fondo lo spirito dei popoli del Mediterraneo. Quello che è stato il “più importante e moderno stabilimento industriale del Mediterraneo per la lavorazione del tonno”, oggi è un museo che mantiene vivida la memoria dell’epopea che per decenni si è vissuta tra le sue mura e nel mare su cui si affaccia.

La pesca del tonno, con il suo sanguinoso rito della mattanza, è il principale elemento identitario dei favignanesi, come è segno distintivo delle altre genti che hanno affidato il proprio destino al mare in cui si è sviluppata la nostra Civiltà. Quanta fatica si è consumata qui dall’800 fino a non molti anni fa (2007) sostenuta da “una cospicua forza lavoro specializzata (raisi, sottopadroni, faratici, muxiari, semplici tonnaroti), in grado di assicurare lo svolgimento del ciclo produttivo, dalla cattura dei grandi cetacei alla lavorazione del pescato.

 

 

 

  •  

Vg-GrpMTG-C2


Ti potrebbero interessare:


Piccole perle pregiate nell’azzurro mare del Golfo di Napoli

PROCIDA CAPRI e ISCHIA

2022-07-10 00:00:00

Tra mercati, riverse naturali, produzioni Slow Food e osservazione delle stelle

I luoghi di PALERMO che non hai mai visto, USTICA l'isola che non ti aspetti

2022-06-19 00:00:00

Tra Sicilia e Africa, Pantelleria ha un fascino unico, un mix di mare, coste selvagge e campagna.

PANTELLERIA tra terra e mare, degustazioni e patrimoni Unesco

2022-06-04 00:00:00

Un viaggio indimenticabile alla scoperta delle 7 isole Patrimonio dell’umanità

Le nostre EOLIE

2022-05-29 00:00:00