PERU come non l'hai mai visto

Dalle linee di Nazca al lago Titicaca, per la valle sacra sino al Machu Picchu

Data: 06 luglio 2018
Ricerca tra:
Viaggi speciali MTG » Peru

  • Peru Nazca
  • Peru Arequipa
  • Peru mercato pisaq
  • Peru Lago Titicaca

Diecimila anni di storia e la prestigiosa eredità del favoloso impero Inca: sono il primo biglietto da visita del Perù, un Paese ricco di testimonianze archeologiche e resti di civiltà millenarie. Da Cuzco, capitale dell’impero precolombiano, all’enigma delle linee di Nazca passando per le meraviglie del Machu Picchu, l’antica città in cima a una montagna e ritenuta esempio straordinario dell’architettura mondiale.

Iscrizioni chiuse


Posti rimasti:
0

Diecimila anni di storia e la prestigiosa eredità del favoloso impero Inca: sono il primo biglietto da visita del Perù, un Paese ricco di testimonianze archeologiche e resti di civiltà millenarie.

Mira Krizman

Accompagnatrice e guida turistica professionista


 © Mantova Travel Group

Viaggio con accompagnatore MIRA KRIZMAN 

Perchè ogni viaggio sia una scoperta

Non occorre fermarsi in Perú molto a lungo per rendersi conto che il 'Nuovo Mondo' possedeva una ricca e complessa cultura già migliaia di anni prima che Pizarro apparisse indossando buffi abiti.

Tutto questo si trova in un paese che vanta uno dei paesaggi più vari e spettacolari del Sud America.

Le Ande peruviane sono di certo le più belle del continente e sulle montagne vivono milioni di indios degli altipiani che parlano ancora l'antica lingua quechua e mantengono uno stile di vita tradizionale.

 

Il VALORE AGGIUNTO del VIAGGIO

   E’ previsto accompagnatore in partenza dall’Italia e durante tutto il viaggio
Guide locali parlanti italiano
  •    Viaggio esclusivo MnTravelGroup per pochi partecipanti.
       Programma completo di 14 giorni, su misura e
    con sorvolo delle Linee di Nazca incluso
       Guide  locali parlanti italiano
    Mezza pensione prevista come da programma
  • Per info e prenotazioni Clicca Qui
Risultati immagini per nazca

 

MACHU PICCHU 

 Quando nel 1911 l'esploratore Hiram Bingham si arrampicò sulla gola dell'Urubamba, la città dimenticata tra le Ande si mostrava al mondo, dopo secoli di silenzio. Gli alberi si erano ripresi i templi che gli spagnoli non avevano mai trovato, nascondendo i gioielli del passato da una storia di saccheggi e distruzione. Per trent'anni tutti la credettero Vilcabamba, l'ultimo avamposto degli Inca dopo l'avanzata di Pizarro. Si sbagliavano. La vera Vilcabamba era poco distante, nascosta tra montagne pluviali ancor più remote. Nel frattempo Machu Picchu era diventata il simbolo universale del Perù, stella polare del Paese sognata dai visitatori di tutto il mondo. 

Sono passati cent'anni, e ora bastano tre ore di treno da Cusco per raggiungere la vetta mai scalata in quattro secoli.

 

  

Arequipa, seconda città del Perù con 800 mila abitanti, è a 2300 metri sul mare ai piedi di un vulcano enorme dalla forma conica, El Misti (5821m.). Nonostante il disastroso terremoto di fine Seicento, la "ciudad blanca" vanta splendide chiese e dimore coloniali colorate con il bianco sillar vulcanico, una pietra tagliata dalle montagne circostanti. Poco distante da Plaza de Armas c'è Mundo Alpaca, un complesso ecoturistico con un allevamento di camelidi, un museo tessile e una raccolta di antichi macchinari per la lavorazione della lana. 

 

Risultati immagini per lago titicaca

 

In mezza giornata si arriva sul Lago Titicaca, il lago navigabile più alto al mondo, blu come il mare, con l'orizzonte d'acqua infinita e il cielo enorme a sovrastar di azzurro il paesaggio. Dal porticciolo partono le barche per le isole degli Uros, piattaforme galleggianti costruite con canne palustri. Il vero gioiello del Lago è però Taquile, un'isola di rocce e campi terrazzati, abitata da 10 mila anni e coltivata a patate, mais, fagioli e quinoa. Gli uomini zappano nei campi e pascolano le pecore, le donne siedono sui muretti con i fusi in mano mentre filano la lana. 

Tra queste acque d'alta quota incorniciate da vette innevate si è scritta la mitologia di un continente. Un passato interrotto da conquiste e devastazioni, intrecciato con le fantasie e i ricordi di una civiltà senza libri. Secondo le popolazioni andine nel Titicaca nacquero la storia, l'uomo, la religione. Dalle acque del lago sorse Viracocha, divinità barbuta dei Tiwanaco e degli Inca, il "Maestro del mondo" Dio dell'impero del sole. Dal buio creò il cielo, la luna, le stelle, il Sole.  E fu proprio il Sole a dare vita ai primi inca, Manco Capac e la sorella sposa Mama Ocllo: avrebbero fondato una città e un tempio in suo onore, laddove la verga d'oro che tenevano in mano fosse sprofondata al lancio. Accade a Cuzco, a 400 chilometri dal Titicaca. 


Per info e prenotazioni Clicca Qui


Gli inca costruirono una città meravigliosa a forma di puma, rannicchiata in una valle a 3400 metri d'altezza. Terrazzarono i monti e calcolarono le stelle, conquistarono i regni dalla Colombia al Cile diventando la civiltà sovrana delle Ande. Il centro della città, Plaza de Armas, sorge proprio sul sito dell'antica piazza inca ed è contornata da spettacolari chiese e boutique eleganti dove comprare maglioni pregiati. Il centro turistico del Perù e qui, tra le agenzie che vendono escursioni a Macchu Picchu e al Canyon del Colca, ristoranti con la musica dal vivo e danze in costume. Ma basta passeggiare nella stradine attorno ai mercati per riscoprire l'anima vera della città tra venditori di mais e negozi di cuy, i porcellini d'india così prelibati per i palati peruviani.  

La Cusco spagnola fu fondata nel 1534, due anni dopo l'epica battaglia tra Atahualpa, monarca assoluto degli inca, e il condottiero spagnolo Francisco Pizarro. L'incontro fatale fu duemila chilometri più a nord, a Cajamarca.  Atahualpa - divinità celeste difesa da 80 mila uomini - era magnificamente vestito con la corona e una collana di smeraldi al collo, trasportato su una lettiga bordata da piume di pappagallo. Gli fu intimato di convertirsi, poi fu catturato. Gli spagnoli attaccarono in 168 con animali mai visti in Sudamerica - i cavalli - ornati da sonagli. Fu una strage: sterminarono la popolazione, saccheggiarono gli ori e distrussero i templi. Atahualpa fu ucciso e la cattedrale cristiana sorse sulle fondamenta del mitico Palazzo di Viracocha. Ma gli spagnoli non riuscirono mai ad abbattere le mura gigantesche della capitale Inca, ora maestoso monumento della civiltà secolare che in una notte perse un continente.

 

  Per info e prenotazioni Clicca Qui

 

POCHE FACILI REGOLE 
per chi viaggia con noi

Il viaggio parte con un minimo di iscritti 

Si cammina e si visita, è necessario un minimo di forma fisica

Puntualità, serenità e spirito da viaggiatore per chi partecipa sono fondamentali 

 

Scarica il nostro programma


 Risultati immagini per mappa peru

1 GIORNO Italia - Lima 

Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bologna,  incontro con il nostro accompagnatore e disbrigo delle formalità doganali e d’imbarco per il volo con destinazione Lima via Madrid. All’arrivo, con pullman riservato trasferimento in hotel. Cena e pernottamento.  

 

2 GIORNO  Lima - Paracas 

 Prima colazione in hotel e visita al Monastero di San Francesco prima di giungere al Mirador di Miraflores da cui si può godere di una splendida vista sull’Oceano Pacifico. Successivamente partenza in direzione di Paracas che si raggiunge dopo circa 5 ore. All’arrivo,trasferimento in hotel, sistemazione nelle camera riservate, cena e pernottamento.

 

3  GIORNO  Paracas  

Di buon mattino escursione in barca alle isole Ballestas (chiamate anche le Galápagos del Perú), popolate dai famosi “boobies”, dai pellicani, da leoni marini e da pinguini. Nel pomeriggio imbarco sui piccoli velivoli che effettuano il sorvolo delle linee di Nazca per ammirare le figure zoomorfe, visibili solo dall’alto, che rappresentano ancora oggi uno dei grandi misteri che affascinano l’uomo. L’escursione prevede la partenza dal vicino aeroporto di Pisco ed un volo di circa 1 ora e 40 minuti di cui circa 30 sopra le famose linee. Cena e pernottamento

 Risultati immagini per nazca

4 GIORNO  Paracas - Lima 

Colazione e partenza in direzione di Lima. Lungo il tragitto sosta al sito archeologico Inca di Tambo Colorado. Si tratta di un complesso architettonico che fu un centro amministrativo-militare che data l'epoca incaica e deve il suo nome alla pittura rossa, bianca e gialla usata per la decorazione delle pareti. Le strutture più rilevanti in questo complesso sono Acllahuasi, il Tempio del Sole ed una piazza con 150 nicchie trapezoidali. L'archeologo Federico Kauffman disse che Tambo Colorado è la massima espressione nella zona costiera dell'architettura nata dall'invasione cusquegna. Proseguimetno per Lima, sistemazione in hotel e cena. 

 

5 GIORNO  Lima - Arequipa

Al mattino presto trasferimento in aeroporto ed imbarco sul volo per Arequipa (2.335 metri sul livello del mare). All’arrivo incontro con la guida locale in aeroporto. Inizieremo la visita al Museo Santuarios Andino dove vedremo la Mummia Juanita, una bimba di 14 anni e figlia di un dignitario inca mummificata dal gelo. Fu trovata nel ghiacciaio Ampato nel 1995 ed esibita alla National Geographic Society di Washington. Proseguiremo sino alla Plaza de Armas, una delle più belle piazze del Perù grazie alla sua costruzione con pietra calcare, archi intagliati e vicina all'imponente cattedrale arequipegna costruita nel secolo XVII e ricostruita completamente dopo vari terremoti. Una visita alla Chiesa Compañia de Jesùs (1590), considerata un esempio classico dell'architettura barocca locale che conserva al suo interno un'esposizione eccezionale di pitture e murales. Si proseguirà verso il Mirador de Carmen Alto, di fronte al fiume Chili, per godere di una vista panoramica sulla città dopo aver attraversato il Mirador de Yanahuara. Al termine visita al Monastero de Santa Catalina, un autentico chiostro medievale simile ad una piccola cittadina religiosa, in uso sin da allora. Rientro in hotel, cena. 

Risultati immagini per arequipa

6 GIORNO Arequipa - Valle del Colca

Partenza al mattino presto per la valle del Colca. Il tragitto, prevede di passare dai 2.335 mt di Arequipa sino ai 3.600 mt sul livello del mare di Colca, con un punto massimo di 4.910 mt s.l.m. Il meraviglioso panorama andino accompagna il trasferimento, con paesaggi che mutano a seconda dell’altitudine, ma sempre corollati da vari vulcani e vette. Il viaggio è inoltre caratterizzato dal poter ammirare alcuni degli animali tipici della zona come l’alpaca, la vigogna ed il lama. Dopo il pranzo, passeggiata nella cittadina di Chivay, la cittadina più popolosa della valle.  Sistemazione in hotel e cena. 

 

7 GIORNO  Valle del Colca - Cruz del Condor - Puno 

Al mattino presto partenza per addentrarsi sempre più attraverso la valle sino al punto panoramico della Cruz del Condor. Lungo il percorso vi saranno varie soste fotografiche in punti panoramici ed in alcuni pueblos.  Arrivati alla Cruz del Condor,

con un po’ di fortuna, sarà possibile ammirare i condor utilizzare le correnti ascensionali per raggiungere i  5.000 mt di quota. Il viaggio prosegue quindi per Puno (mt 3.827) che si raggiunge nel tardo pomeriggio, dopo un frugale pranzo a pic nic. Sistemazione in hotel cena e pernottamento. 

 Risultati immagini per lago titicaca

8 GIORNO  Puno - Lago Titicaca - Puno 

La giornata inizia alle 07.00, con l’incontro con la guida di Puno in hotel e con la partenza per l’imbarcadero. Proseguimento in barca veloce per le isole galleggianti della popolazione Uros, sul lago Titicaca.  L’esperienza è unica e da modo di conoscere un popolo dolce ed ospitale che esprime, in aymara la loro lingua originale, uno stile di vita  arcaico. L’incontro prevede anche un giro sulla Totora, la barca di giunca tipica degli Uros. La giornata prosegue con la visita all’isola Taquile, quasi nel centro dell’immenso lago. Una lunga passeggiata permetterà di osservare il modo di vivere degli abitanti di lingua quechua dai vestiti colorati e noti per l’abilità di tessitori. Rientro in hotel nel tardo pomeriggio, cena.

 

9  GIORNO  Puno - Juliaca - Cuzco - Valle Sacra

Al mattino partenza da Puno per l’aeroporto  di Juliaca. Volo di circa 40 minuti per Cusco. All’arrivo incontro con la guida locale in aeroporto e proseguimento con trasferimento privato per la Valle Sacra. Lungo il tragitto sosta alla straordinaria fortezza di Sacsayhaman, da dove si gode di una straordinaria vista sull’antica capitale Inca. A seguire, sosta al mercato di Pisaq prima di giungere in hotel. Cena

 Risultati immagini per mercato pisac peru

10 GIORNO  Valle Sacra - Ollantaytambo - Aguas Calientes

Al mattino visita della fortezza di Ollantaytambo. Possente e magica, ricca di storia e  suggestioni. Al termine della visita, trasferimento alla stazione dei treni e partenza per Aguas Calientes (2.000 m.s.l.m), porta d’accesso a Machu Picchu. Il viaggio in treno, di circa 1 ora e  30 minuti, si snoda su una striscia ferroviaria stretta tra il fiume Urubamba ed i dirupi andini. All’arrivo incontro con la guida locale di  Aguas Calientes e sistemazione in hotel, che si raggiunge in pochi minuti,  a piedi. Resto del pomeriggio a disposizione, cena e pernottamento. A bordo del treno è possible portare solo bagagli di piccola taglia e non superiori a 5Kg di peso. Sarà possibile lasciare il bagaglio ad Ollantaytambo e recuperarlo il giorno dopo. 

 

11 GIORNO 
Aguas Calientes - Machu Picchu - Ollantaytambo - Cuzco  

Al mattino alle 06:00 partenza in bus per Machu Picchu che si raggiunge dopo soli 20 minuti. La visita della più famosa città perduta del mondo,  situata a 2.400 m s.l.m., si svolge con un’affascinante passeggiata di  circa 3 ore. Visita guidata della cittadella attraverso la Plaza  Principale, gli appartamenti reali, il Tempio delle Tre Finestre, la Torre  Circolare, il Sacro Orologio Solare ed il cimitero. Rientro ad

Aguas  Calientes e tempo a disposizione per lo shopping nell’originale paesino.  Partenza in treno per Ollantaytambo alle 14:55 e quindi proseguimento per Cusco (3.399 mt s.l.m.) che si raggiunge in serata, sistemazione in hotel e cena.

 

 

12 GIORNO  Cuczo - Lima  

Il mattino inizia con la visita al mercato di San Pedroe prosegue, a piedi, attraverso la splendida città di Cusco – che fu capitale dell’Impero Inca (XV° secolo). Sono previste soste a Plaza Regocijo, la Plaza de Armas, la Cattedrale, il Monastero di Santo Domingo, il leggendario Tempio Korikancha e la città vecchia. A seguire si prosegue per l’aeroporto ed imbarco sul volo per Lima. Arrivo e trasferimento in hotel, cena. 

 

Risultati immagini per cuzco

13 GIORNO  Lima - Madrid 

Prima colazione e rilascio delle camere. Trasferimento al Museo Larco con la più grande collezione privata di arte precolombiana peruviana, esibisce manufatti tessili ed attrezzi per la lavorazione della ceramica e del metallo. Inoltre espone una collezione di pezzi di ceramica, oro ed argento con pietre semipreziose appartenenti alle differenti culture Inca e Pre-inca. Trasferimento a Plaza San Martin ed inizio della visita attraverso la sua zona coloniale. Passeggiata lungo la via pedonale Jiron de la Union che presenta una selezione di case che vanno dal XVI al XIX secolo sino a giungere alla meravigliosa Plaza Mayor. Tra i luoghi di culto che verranno visitati di particolare interesse la Cattedrale che ospita la tomba di Pizarro. Nel tardo pomeriggio trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per Madrid. Pasti e pernottamento a bordo

 

14 GIORNO  Arrivo in Italia

Nel pomeriggio arrivo in Italia.  

 

NOTA BENE

SEGNALIAMO CHE I VOLI DOMESTICI IN PERU SONO SPESSO SOGGETTI A VARIAZIONI D’ORARIO ANCHE SENZA MOLTO PREAVVISO. E’ FONDAMENTALE UNA CERTA ELASTICITA’ PER POTER AFFRONTARE IL VIAGGIO NEL MIGLIOR MODO POSSIBILE

 

Per info e prenotazioni Clicca Qui

 

POCHE FACILI REGOLE 
per chi viaggia con noi

Il viaggio parte con un minimo di iscritti 

Si cammina e si visita, è necessario un minimo di forma fisica

Puntualità, serenità e spirito da viaggiatore per chi partecipa sono fondamentali 

 

Il VALORE AGGIUNTO del VIAGGIO

  •  E’ previsto accompagnatore in partenza dall’Italia e durante tutto il viaggio
    Guide locali parlanti italiano

       Viaggio esclusivo MnTravelGroup per pochi partecipanti.
       Programma completo di 14 giorni, su misura e
    con sorvolo delle Linee di Nazca incluso
       Guide  locali parlanti italiano 
    Mezza pensione prevista come da programma

 

 


QUOTA DI PARTECIPAZIONE

Min.15 pax € 3.850

SUPPLEMENTO SINGOLA € 560,00 

Tasse Aeroportuali  indicative € 160 (indicative)

 

LA QUOTA COMPRENDE

    •   Accompagnatore Mantova Travel Group dall’Italia per tutta la durata del viaggio
    •   Biglietto aereo in classe economica con Iberia
    •   Voli interni con Latam  in classe economica come da programma
    •   Tutte le prime colazioni ed i pasti indicati durante il tour
    •   12 pernottamenti in hotel come da programma
    •   Trattamento di mezza pensione (colazione, cena )
    •   Trasporto in minivan/pullman (in base al numero dei partecipanti)
    •   Guide locali parlanti italiano che variano a seconda della localita’
    •   Sorvolo linee di Nazca
    •   Visite ed escursioni come da programma
    •   Facchinaggi negli hotels
    •   Ingressi come da programma
    • Assicurazione assistenza sanitaria/medico/bagaglio 
    •   Garanzia di acquisto sicuro come previsto da Codice del Turismo entrato in vigore dal 1/7/2016 dove si prevede un Fondo di Garanzia privato a favore dei consumatori
    •  

 LA QUOTA NON COMPRENDE

  •   Pasti e bevande non indicati nel programma
  •   Assicurazione facoltativa contro le penali di annullamento (vedi note)
  •   Extra personali in genere e tutto quanto non espressamente menzionato nel programma e alla voce “La quota comprende” 

SCHEDA TECNICA  (Penalità di annullamento)

Essendo il viaggio costruito con tariffe ISTANT PURCHASE  la penali di cancellazione del pacchetto oltre alla normativa prevista dal contratto di viaggio, prevedono penale 100% della tariffa aerea. 

E’ facoltativo ma consigliato l’ acquisto della polizza  contro le penali di annullamento, che in caso di cancellazione per motivi certificabili (chiedi condizioni contrattuali in agenzia) ha una franchigia del 20%

 

In ogni caso, nessun rimborso spetta al Cliente che decida di interrompere il viaggio o il soggiorno  per mancanza/ invalidità o insufficienza dei documenti personali per l’espatrio

 

POLIZZE ASSICURATIVE FACOLTATIVE 

POLIZZA SANITARIA ASSISTENZA MEDICO/BAGAGLIO
con massimale  elevato

La polizza di assistenza per spese sanitarie inclusa nel pacchetto ha massimali base, pertanto si consiglia un’attenta valutazione. E’ possibile stipulare una polizza facoltativa (aumento massimali di spese MEDICHE, infortuni e danni derivanti, spese da sostenere ecc.) Le agenzie Mantova Travel Group sono a disposizione per informazioni e dettagli e per proporre massimali piu’ alti.

 

ANNULLAMENTO VIAGGIO (consigliata)

All’atto dell’iscrizione è possibile stipulare una polizza assicurativa facoltativa per tutelarsi da eventuali penali in caso di annullamento del viaggio da parte del cliente. Le condizioni di polizza sono a disposizione presso le agenzie  MNTravelGroup. 

Il costo della polizza contro le penali di annullamento è di € 140 per le sistemazioni in camera doppia ed € 170 per le sistemazioni in camera singola 

 

 

ISCRIZIONI al VIAGGIO  (entro 19 Febbraio 2018)

Per confermare l’ iscrizione al viaggio si versa un primo acconto di € 1200 *

(*L’acconto verrà totalmente restituito nel caso in cui non sia raggiunto il numero minimo di 15 partecipanti.) 

Il saldo deve essere versato 1 mese prima della data di partenza

 

Mantova Travel Group si riserva, in caso di mancato raggiungimento del numero minimo iscritti di annullare il viaggio.

 
 
condizioni contrattuali

 

Desideri un itinerario personalizzato, pensato ed organizzato in base alle tue esigenze e ai tuoi interessi?

RICHIEDI UN VIAGGIO SU MISURA


VG-RQ-VG-CAT2

  • PERUDimensione: 509 Kb